abbandoni




Un giro nella vicina Viareggio, per comprare altre lampade nuove per la nostra Hallberg Rassy, è l'occasione per fare due passi al porto sotto lo sguardo di questo gigante dai 5 occhi azzurri.
Il posto lo conosciamo  bene perchè quando abbiamo abitato in questa cittadina, per tutto il 1996, è qui che venivamo a sognare di possedere un giorno una barca a vela.
Legati a questo porto, magari anche con un po' di nostalgia, ci piace camminare sui suoi moli, a distanza di quasi vent'anni, per ripensare alla determinazione che ci ha portato fino a Thea.

L' Hallberg Rassy 312 mk I gemella della nostra è ora in vendita, in quel 1996 l'abbiamo consumata con lo sguardo e sono così felice che quasi non mi sembra vero di poter andare in porto e salire sulla mia. 




Poi attraversiamo il ponte girevole che unisce le due sponde del Canale Burlamacca,






ed è qui, sul canale che unisce il lago di Massaciuccoli al mare, soggiogate a queste catene, che notiamo con tristezza una serie di abbandoni, barche bisognose di cure amorevoli per tornare a divertirsi tra le onde.
La maggior parte in vendita, aspettano fiduciose chi qli ridarà la libertà.













°°°

2 commenti:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...