cantiere "il naviglio"


Quando abbiamo trovato la nostra piccola Hallberg Rassy era ormeggiata al cantiere IL NAVIGLIO, lungo l'Arno a 3 kilometri dalla foce.




In questo tratto di fiume i  CANTIERI sono davvero tanti. Noi, pur abitando abbastanza vicini, non avevamo mai risalito il fiume e neanche avevamo curiosato tra le tante barche che stazionano in questi rimessaggi ma ci eravamo limitati, passando con l'auto, a delle occhiate fuggevoli.



Quando però abbiamo frequentato il cantiere durante le trattative di compravendita di "MICHELANGELO
THEA" siamo rimasti molto colpiti dalla professionalità di Massimo, il proprietario.




Così l'estate scorsa siamo tornati qui ogni volta che ci è stato possibile, c'è una tranquillità che ovviamente in porto a Livorno non può esserci e dei tramonti che hanno accompagnato romanticamente le nostre cene in pozzetto con nulla da invidiare ai tramonti marini che abitualmente ci viziano.


E anche l'alba non è male



Per l'alaggio e la carena siamo tornati qui. Invasi nuovi e un ordine difficile da trovare nei cantieri






Pensiamo che sia giusto segnalare le persone che fanno bene il loro mestiere. Noi ci siamo trovati bene, questa è la nostra esperienza.......e






.....ovviamente siamo diventati grandi amici del guardiano.

2 commenti:

  1. sembra davvero un'oasi di gradevolezza e ordine, la dice lunga la prima foto delle cime!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono rimasta impressionata!! quelle cime non potevano non essere fotografate!! quasi quasi dispiace usarle

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...