nessun gioco


Qual'è quel velista che non ha mai avuto la fortuna di ammirare i delfini giocare con la prua della propria barca, sentito sfiorare lo scafo per poi vederli schizzare in avanti a tutta velocità, e ancora  rallentare per affiancarti e lanciarti uno sguardo compiaciuto. 





Nel mio mare non è difficile incontrarli e ogni volta cerco un guizzo all'orizzonte, un balzo, restando in attesa  che si accorgano di noi e le delusioni sono rare.



Invidiare le loro evoluzioni, le capriole, il sorriso e resistere alla voglia di tuffarsi al volo, limitandosi a sporgersi il più possibile sperando fino all'ultimo in quel contatto ravvicinato mai accaduto.




Ieri però nessun guizzo, nessuna felicità e nessun gioco, si è spiaggiato ferito a morte presumibilmente da un elica e questa di seguito è l'unica foto che mostrerò di quello che avrei sperato di non vedere mai.



                                                     



Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...