l'acqua si fa bella


L'acqua di un fiume di montagna è così diversa dall'acqua a cui sono abituata.
Limpida e luccicante come se fosse piena di pietre preziose, fragorosa, spumeggiante e fresca. Nell'inesorabile discesa verso valle il fluido brillante scivola silenzioso come velluto seguendo il percorso tra le pietre per diventare un veloce chiacchierone e movimentato in prossimità di uno dei tanti dislivelli. Ogni sera con l'arrivo del buio è comunque facile percepirne la presenza, ogni singola luce viene catturata per essere riflessa e moltiplicata decine di volte come in un caleidoscopio e passeggiare lungo l'argine è un totale piacere dei sensi avvolti dal rumoreggiare di quest'acqua preziosa e allegra. C'è una sera all'anno però che le acque di Fiumalbo si fanno ancora più belle, migliaia di piccole fiammelle sono, insieme alle stelle e la luna, le uniche fonti di luce. Tutto il paese è rigorosamente al buio per aumentare il fascino di questo momento e accade la notte di ogni 23 agosto.

 



Concludo questa lunga sequenza di foto con un po' di nostalgia per questo balconcino che per anni è stato mio (anche se  vorrei tirare le orecchie a questo signore per avere le luci accese in un punto così importante) e con la divertita curiosità di sapere se a mangiare lo zucchero filato sarà stato lo squalo o il ragazzino...


3 commenti:

  1. che spettacolo Barbara, altro che la luminaria di San Ranieri (vista una volta, niente di che) questo posto di montagna dove andate mi piace sempre di più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scch! Come fai a dire queste cose con un pisano in casa? la luminaria di S.Ranieri non l'ho mai vista pur lavorando anche alla preparazione per gli spazi che ci competevano, sono sempre scappata prima. Stesso vale per Lucca e per il carnevale di Viareggio con un bel numero di terrazze a completa disposizione per 15 anni.....mai andata anche quando ci ho abitato!!
      Questa di Fiumalbo è molto carina perchè raccolta ma anche qui arrivano in tanti dai paesi vicini. Ci sono stati poi dei bellissimi fuochi per concludere la serata...ma quelli posso vederli bene in solitudine dal terrazzo di casa.

      Elimina
  2. ahahahahah se è per questo, anche lui non l'ama, così come rifugge tutte le manifestazioni piene di gente (vedi Effetto Venezia),mentre credo proprio che apprezzerebbe questa di Fiumalbo, proprio perché raccolta e così suggestiva.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...