Aotea - ovvero Great Barrier Island


Da  Kawau Island a Great Barrier e più precisamente a Port Fitzroy, una navigazione di  poco meno di 30 miglia. Sulla carta ci sono ancora i miei punti di rilevamento e gli orari. L'arrivo alle 16,20.




L'avvicinamento all'isola è un vero e proprio spettacolo per i nostri occhi, che come è facile evincere dalla carta, ci obbliga a uno slalom tra  una buona quantità di isolotti che rendono molto suggestivo il paesaggio. Purtroppo la cattiva qualità delle  foto  che seguono, scattate nelle ultimissime miglia, non rende giustizia a questi luoghi e poi non è sempre facile ridurre in pochi pixel la maestosità della natura.






Aotea è il nome con il quale i maori chiamano quest'isola, mentre il nome di Great Barrier Island le fu dato dal capitano Cook in persona  in seguito alla navigazione a vela  nelle acque del golfo nel novembre 1769.
La vetta più alta, poco più di 600 metri, è il monte Hirakimata il cui significato è "la montagna che è visibile da una vasta area".  


















La visita all'isola è un salto nel verde e nella tranquillità. L'acqua piovana è l'unico approvvigionamento idrico e viene raccolta sui tetti. L'energia fornita da mulini e generatori. La fauna vanta anche animali rari  che trovano rifugio nella  foresta che è possibile percorre in varie direzioni attraverso alcuni sentieri.




La foto alla barca è di dovere ma ci sarebbe piaciuto di più ci fosse stata Thea  al posto di questo catamarano.


l'ufficio postale












Tornando a bordo ci siamo imbattuti in una antica mullet boat e in questo simpatico signore appollaiato sul bompresso. Siamo rimasti molto affascinati da queste piccole imbarcazioni che non conoscevamo e dalla loro tradizione che abbiamo avuto modo di apprendere successivamente.



°°°

3 commenti:

  1. che natura rigogliosa!!! Come nome, Aotea mi piace decisamente di più... era ora che raccontassi du questo viaggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valeria, i nomi maori hanno tutti una bellissima sonorità. Altro esempio Nuova Zelanda viene chiamata Aotearoa.
      Sicuramente racconterò le altre tappe in barca e qualche altra curiosità ma ho bisogno di prendermi una pausa di qualche giorno per un altro impegno preso. A presto

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...