roll bar - beneteau oceanis 31


Il  roll bar di Thea è quasi pronto dopo solo un giorno da quando sono venuti a prendere le misure per realizzare il nostro prototipo di plastica.
Per esseri sicuri che stesse venendo proprio come volevamo, ma soprattutto per approfittare della bella giornata, ci siamo fatti una passeggiata in macchina fino a Vada.

Abbiamo ovviamente percorso il "Romito", la strada panoramica che corre lungo costa, conosciuta per essere stata la scenografia del film Il Sorpasso di Dino Risi, uno dei film più amati del nostro cinema degli anni 60.











Dopo questo fuori tema introduttivo, eccolo quasi finito il nostro roll bar. Anche questo, come quello che avevamo sull'alpa, sarà completamente smontabile  pur essendo fissato alla coperta e non solo al pulpito. Spiegheremo come quando faremo il lavoro a bordo.


Già che parliamo di roll bar, ci è capitato di vederne uno su un nuovo OCEANIS 31 che ci ha colpiti perchè è stato integrato sostituendo parte del pulpito.  E' ricco di tutte quelle soluzioni che generalmente riescono a  trovare un posto solo su imbarcazioni più grandi. Sono certa che qualche amante di questo modello lo troverà interessante.



Supporto per i pannelli solari orientabili, per la zattera di salvataggio, per il salvagente anulare, per il fuoribordo e per il tender. Insomma, sembra che questo armatore abbia pensato proprio di utilizzarlo al meglio trovando una collocazione per tutto, comprese bitte aggiuntive e chissà cos'altro.


°°°

1 commento:

  1. È possibile sapere la ditta che lo ha costruito? Grazie e saluti

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...