tryphena harbour


Dopo aver beatamente trascorso la notte nella baia di Port Fritzroy decidiamo di restare ancora un po' da queste parti. La meta, sempre a Great Barrier Island, è Tryphena Harbour.








Inizialmente facciamo una sosta a Wangaparapara Bay, una zona poco abitata situata nella parte centrale della costa occidentale dell'isola, . L'ancoraggio in circa 4 metri sul fondale di sabbia e fango è ottimo.






Nel primo pomeriggio un altro breve spostamento appena più a sud e ormeggiamo nella baia che volevamo raggiungere per la notte. Anche qui il fondale è di sabbia e fango.



Scendiamo a terra in questa che invece è la zona più abitata dell'isola ed è possibile fare rifornimento, cambusa o magari approfittare della lavanderia a gettoni.



Una passeggiata lungo costa al tramonto alla scoperta di alcune insenature sabbiose. Goseberry Flat e Mulberry Grove sono le due spiagge più ampie ma dietro ogni curva c'è un paradiso da ammirare.







Non male vero?

2 commenti:

  1. Risposte
    1. E' molto diversa dalla nostra Europa. Poca densità, mi sembra di ricordare circa 1/10 rispetto all'Italia, tanto verde & blu, spazio a volontà...io partirei anche tra 10 minuti ma non tutti sono orsi come noi.

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...