Chi dorme non prende pesci...ma pescherecci!

Groupe Bel - Kito Pavant
https://Kito Pavant


Vendée Globe- neanche quattro giorni di gara e già 2 collisioni con barche da pesca. Tutto questo non mi sembra normale.










LouisBurtonautourdumonde



Dopo il ritiro di Kito de Pavant per aver danneggiato irreparabilmente la propria imbarcazione (Groupe Bel) in seguito alla collisione con un peschereccio mentre lo skipper stava dormendo, stessa sorte per Louis Burton il più giovane concorrente della vendée globe.






Sembra incredibile ma la dinamica della collisione, avvenuta poco dopo le 3 di questa mattina a 400 Nm a ovest di Lisbona tra Bureau Vallée e una barca da pesca, pare per il momento identica alla precedente.
Anche Louis come Kito stava riposando nella cabina di guida quando c'è stato l'impatto sulla fiancata sinistra. Lo skipper sembra stare bene. Prossimi aggiornamenti sulle condizioni della barca QUI e QUI





LouisBurtonautourdumonde


Radar e AIS accesi ma evidentemente questo non basta.
Mi viene quindi da pormi un paio di domante:
ma dei pescherecci e dei loro equipaggi?

e principalmente, come salvaguardarci da chi navigando di notte sempre più spesso si affida esclusivamente alle diavolerie elettroniche e alla buona sorte?








Leggi del brutto incontro ravvicinato, per fortuna finito bene, di Giovanni a bordo della sua Papayaga (alpa 11.50) con una petroliera QUI

6 commenti:

  1. Se quella nella ultima foto sei tu non mi sembra che vigilassi!
    Complimenti per il blog e le foto che pubblicate
    BV Carlo

    RispondiElimina
  2. Ciao Carlo, quella nelle ultime 2 foto sono io, una al carteggio e l'altra mentre riposo...ma in pozzetto!
    Il carteggio mi piace tantissimo ed è un aspetto della navigazione che nella nostra organizzazione di bordo spetta generalmente a me...niente radar, cartografico ecc., per il momento solo un semplice gps.e tante carte.
    Nell'altra foto invece sto effettivamente dormendo dopo il mio turno mentre Fabio sta facendo il suo...altrimenti chi c'era dietro l'obbiettivo?
    bv a te e grazie per l'apprezzamento

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carlo, in una mail che abbiamo ricevuto, con enorme sorpresa, sono stata rimproverata per il tono con cui ti ho risposto. Effettivamente mancano smile, eheheh, parentesi e puntini che facciano capire il sorriso che avevo nel risponderti: "...altrimenti chi c'era dietro l'obbiettivo?". Spero di non essere stata fraintesa anche da te...

      Elimina
  3. quello che mi sono chiesta anche io: ma il radar?? non ha un allarme? e anche sul peschereccio... e che diamine!!!

    RispondiElimina
  4. non sono comunque infallibili...hai letto di Giovanni?

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...