il porticciolo di Dinan



Dinan è una cittadina medievale arroccata su una collina che domina la valle della Rance. Dall'alto dei bastioni che la circondano la vista sul porto è spettacolare. Subito  siamo stati attratti verso il fiume come le tartarughine appena nate dal mare.



















Dal centro abbiamo percorso rue de Jerzual, una ripida stradina pedonale delimitata dalle case a graticcio un tempo appartenute ai mercanti e che adesso ospitano i negozi degli artigiani.

Sarà stata colpa della bella giornata o della spensieratezza di essere in vacanza  ma avremmo voluto che anche  la nostra Thea fosse ormeggiata lì, al pontile che corre lungo la strada, insieme a tutte le altre piccole barche. Avere più tempo per restare e godere di ogni angolino.


Tra queste anche un inconfondibile golif  con una sorte ben diversa da quello incontrato qui. 


Da un lato ristoranti e créperies, dall'altro il circolo nautico che, essendo stato fondato nel 1912, quest'anno ha festeggiato i suoi primi 100 anni.



Intorno tanta gente impegnata nel godersi il bel tempo, chi in bicicletta e chi a spasso col cane, chi di corsa e chi sul fiume.....

......e  altri addirittura lassù

°°°

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...