Abbandonare la barca, non per scherzo

mentre la mia barca virtuale si è insabbiata come previsto su una spiaggia dell'isola di Pasqua nel sud dell'oceano Pacifico c'è chi ha dovuto affrontare davvero  l'esperienza drammatica di dover abbandonare la barca e di conseguenza di portare a casa almeno la pelle.
Alain Delord è un navigatore solitario di 63 anni che a bordo della sua imbarcazione di 10,59 mt. stava circumnavigando il globo. Era partito dalla Francia a fine ottobre sulla rotta della Vendèe Globe precedendo quindi i regatanti di un paio di settimane.








Il suo ultimo articolo sul suo diario di bordo risale a giovedì 17 quando stava navigando a sud della Tasmania.






Probabilmente un onda più violenta ha causato il disalberamento e Alain ha dovuto abbandonare la barca rifugiandosi sulla piccola zattera di salvataggio dove è rimasto  tre giorni prima di essere salvato dalla nave da crociera Orion. Qui altri dettagli

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...