Alice - I racconti di Paola - n°1

-Nonno, nonno Gavros, presto vieni.
-Sono qua, qua sotto, cosa c'è Alice?
-Ho trovato questo, che cos'è?
-No, no! Un'altra, ma non si rendono conto che questa ci metterà secoli a degradarsi e intanto l'acido si diffonde.
-Ma è roba degli umani nonno?
-Sì, gli umani le usano per quelle cose che ci galleggiano in testa, quando diventano vecchie vanno cambiate e qualcuno è così irresponsabile da buttarle in mare.
-Ah, sì lo so nonno, la mia amica Aterrina dice che gli umani buttano di tutto, alcune sono buone da mangiare e lei se le mangia....
-Sì Alice, alcune sono biologiche e si possono degradare, ma altre sono molto dannose e....
-Lo so nonno, come le bottiglie di plastica e le lattine: loro bevono e poi le gettano e quelle galleggiano e se ne vanno nell'oceano e iniquano e.....
-Inquinano, Alice, si dice inquinano.
-Sì, va bene, nonno, come dici tu e poi so anche che ci fanno male, il mio amico Scorpino conosceva un Octopoda che aveva il vizio succhiare e leccare tutto quello che rimane nel fondo di queste lattine e poi si sentiva così euforico che è caduto nel trucchetto dell'esca e non ha visto l'amo che l'ha agganciato.
-Eh, Alice quella è una storia vecchia come il mondo e noi ci siamo sempre caduti.
-Sì, lo so nonno, poi so anche  che Kefalos va sempre in cerca dei mezzicani...
-Mezzicani???, ma cosa vuoi dire???
-Beh quelle cose accese che gli umani buttano in acqua....
-Ah, vuoi dire i mozziconi.
-Sì, va bene, nonno, i mozziconi, comunque lui ha preso il vizio di masticarli ed è sempre come istupidito e anche se vive in mezzo alla sporcizia del porto è contento....
-Eh, Alice che fantasia che hai
-Ma no nonno, è vero! E poi senti: ieri parlavo con una Barbounia, lei mi diceva che le Tsipoura sono più fortunate perché adesso non devono più fare niente: Vivono in quei grandi cerchi di plastica che galleggiano  e lì mangiano e mangiano, non devono faticare per cercare il cibo e sono tranquille perché non ci sono pericoli, stanno solo lì a galleggiare ed ingrassare. Che bello, stanno bene e non fanno niente. Sono proprio fortunate.


-Ma Alice, cosa dici? Ah queste nuove generazioni! Come siete ingenui! Alice, quando ci sono di mezzo gli umani non bisogna mai fidarsi, anche lì c'è il trucco. E poi noi siamo nati per essere liberi nel mare.....
-Ma si nonno, lo so e io sono libera: guarda come nuoto bene, sguazzo proprio come un pesce...sono brava? A me mi piace....
-Si dice a me piace, Alice.
-Uffa come sei pignolo nonno, ma a me piace davvero sguazzare libera, la libertà è importante e ogni essere vivente ha il diritto di vivere la propria vita come vuole ed avere acqua e ambiente pulito e tutti devono rispettare il nostro mare per le generazioni future. Lo vedi quante cose che so, nonno?
-Eh, sì insomma, comunque ricorda che noi dobbiamo sempre stare attenti a tutto. E pensare che ora i pescatori si lamentano che siamo rimasti così pochi e loro non guadagnano più. Una volta qui nell'Egeo vivevamo bene, in equilibrio, ma ora per noi tutti non c'è futuro. Non capisco perché gli umani di queste sponde non rispettino il nostro ambiente a cominciare dai pescatori....
-Ah, ma nonno ti sbagli, sono solo i turisti che sporcano, me l'ha detto Marida, lei sa tutto!
-E invece no, tesoro, diglielo a quella saputella, sono tutti, tutti, anche i pescatori. Proprio quelli che ci dovrebbero rispettare di più, a volte sono i peggiori....e poi tutti questi natanti, tanti, troppi, nei porti, nelle baie, nelle marine, non hanno nessun rispetto: detersivi, olii, grassi, petrolio, sostanze nocive, che ci uccidono, ci soffocano........
-Aiuto! Aiuto! Attento nonno! Guarda quella cosa galleggiante, da uno scarico sta uscendo qualcosa, presto scappiamo, non voglio morire così giovane, io scappooooooo!!!!
-Aspetta, Alice aspetta. Uhm, vediamo un po': è mattina, beh, se conosco bene gli umani....forse non mi sbaglio: Fammi vedere, sì....fammi provare...sì, sì!! Vieni Alice, presto, e chiama gli altri....questa è roba buona....

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...